menu

27.06.2022

ACQUA E GASOLIO, AGRICOLTURA IN GINOCCHIO

Mais, soia, riso, barbabietole. I raccolti sono già definitivamente compromessi. Il trenta per cento bruciato sotto il sole rovente di giugno. Solo per il Polesine significa decine di milioni di euro sfumati. Il suolo assetato chiede agli agricoltori più acqua. Si stendono i rotoloni, trent'anni fa chi lo faceva veniva deriso. Oggi, senza, si muore. Si continua ad irrigare, c'è chi ha già fatto due, tre interventi. Davanti altri quaranta giorni. Con l'incognita acqua. Con la produzione che cala. Con ...i costi che aumentano. Solo per la concimazione prezzi triplicati. E poi il gasolio. Nemmeno l'agricoltura si salva.

Servizi 27 Giugno 2022

03/10/2022 TG Rovigo

Telegiornali