menu

28.03.2022

SAN MARTINO DI VENEZZE (RO) – TROVATO SENZA VITA L’ANZIANO SCOMPARSO

SAN MARTINO DI VENEZZE (RO) – TROVATO SENZA VITA L’ANZIANO SCOMPARSO

Dopo diversi giorni di ricerca è stato trovato morto tra le acque dell’Adige nella mattinata di ieri il 78enne scomparso da San Martino di Venezze nella giornata di venerdì. Nonostante le intense ricerche scattate poche ore dopo la denuncia l’uomo non ha più fatto rientro a casa ed è stato recuperato dai vigili del fuoco. Ingente lo spiegamento di forze per individuare il 78enne con i pompieri in ...azione assieme ai sommozzatori con moto d’acqua, un gommone e l’elicottero, supportati da protezione civile e volontari. Un ritrovamento che ha spento le speranze dei familiari di poter riabbracciare l’anziano. Rimangono ancora da chiarire le cause alla base del decesso.

FINE SETTIMANA DI FURTI A LENDINARA. LADRI IN ABITAZIONE

Ladri in azione tra sabato e domenica nel territorio comunale di Lendinara dove i malviventi sono riusciti a mettere a segno un colpo all’interno di un’abitazione, senza escludere peraltro che abbiano provato anche in altri appartamenti della stessa zona. I carabinieri sono stati chiamati in zona Rasa dove i ladri hanno agito tra il pomeriggio e la serata di sabato. Una volta dentro alla casa sono riusciti ad impossessarsi di un bottino il cui ammontare, sommato ai danni causati all’appartamento, tocca all’incirca i 3000 euro. Ad accorgersi del furto sono stati i proprietari di casa, una volta rientrati. L’interno era completamente a soqquadro, con l’allerta immediata alle forze dell’ordine ora al lavoro per cercare di individuare i responsabili.

TRAGEDIA NEL PADOVANO, MUORE UN 40ENNE RODIGINO

Ha perso la vita nel fine settimana il 40enne di Rovigo Patrick Marangoni, rimasto vittima di un incidente stradale mentre si trovava a bordo della sua fiat 500 abarth in territorio comunale di Candiana, in provincia di Padova e a pochi chilometri dal confine con il polesine. Nello schianto che è costato la vita al 40enne non sono stati coinvolti altri mezzi e si tratterebbe dunque di un’uscita autonoma di strada sulla cui dinamica e cause sono al lavoro le forze dell’ordine competenti sul territorio. Viabilità rallentata all’incirca per un paio d’ore, tempo impiegato dai soccorritori e dagli operatori per liberare la carreggiata dopo aver provato a prestare, purtroppo invano, i primi soccorsi al 40enne rimasto ucciso nello schianto.

Servizi 28 Marzo 2022

01/08/2022 TG Rovigo

Telegiornali