menu

21.03.2022

WEEKEND DI GIOIE PER IL RUGBY AZZURRO…E POLESANO

C’è tanto polesine, c’è tanto Rovigo nel weekend più che vincente del rugby italiano nel mondo. Vince l’Italia senior per la prima volta nella storia contro il Galles seguiti a poca distanza, ieri, dal trionfo degli azzurrini guidati dal rodigino doc Massimo Brunello contro i parietà gallesi. E se non bastasse questo a rendere orgogliosa l’intera provincia di Rovigo di quanto accaduto nel fine settimana, c’è anche la vittoria del Rugby Rovigo Delta nel derby contro il Petrarca Padova. Tante ...emozioni, tante gioie quindi per gli amanti della palla ovale di casa nostra a cominciare dal 27 a 20 con cui gli azzurrini di coach Brunello si sono imposti a Colwin Bay grazie all’ottima gestione di gara messa in campo dai giovani talenti del rugby di casa nostra in uno staff che proprio in Polesine costruisce quotidianamente i suoi successi. Brunello è cresciuto come giocatore nel Rovigo e al suo fianco, ora in under 20, ha come assistant coach Mattia Dolcetto, anch’egli ex giocatore con Rovigo, Viadana e L’Aquila e oggi nel gruppo tecnico con cui l’Italia dei giovani atleti sta crescendo. Nello staff c’è anche Ogustin Cavalieri, argentino che abita a Stanghella e che sta dando il suo contributo alla crescita degli azzurrini trascinati in campo, tra gli altri, da Riccardo Andreoli, seconda linea del Rugby Rovigo Delta che con l’Italia ha respinto al mittente gli attacchi del Galles under 20. Per quanto riguarda i senior invece, la storia vittoria dell’Italia contro il Galles porta anche la firma di Giacomo Nicotera, permit player tra Rovigo e Treviso e protagonista dello scudetto polesano dello scorso anno. Talenti, in campo e fuori, che spingono sempre più in alto l’azzurro, e il rugby sempre più di casa nel cuore del polesine.

Servizi 21 Marzo 2022

20/06/2022 TG Rovigo

06/06/2022 TG Rovigo

Telegiornali