menu

15.12.2023

REDDITI DEI PARLAMENTARI. IL “PAPERONE” E' IL VICENTINO ZANETTIN

Stanno comparendo in queste ore, una dopo l'altra sui siti di camera e senato, le dichiarazioni dei redditi dei parlamentari italiani per il 2023. Tra queste, ovviamente, ci sono anche quelle dei veneti anche se non tutti al momento le hanno caricate e pubblicate. Tra chi è già online, il paperone dei parlamentari veneti è il senatore vicentino di Forza Italia Pierantonio Zanettin che per l'anno in corso dichiara un reddito complessivo di poco superiore ai 450mila euro triplicandolo rispetto ...alla dichiarazione dello scorso anno. Un dato provvisorio perchè al momento sono ancora molti i parlamentari che non hanno ancora fornito le informazioni richieste. Tra questi alcuni nomi illustri come l'ex presidente del senato Maria Alberti Casellati, lo scorso anno ad un passo dai 275mila euro o il ministro alla giustizia Carlo Nordio che nel 2022 dichiarò poco più di 230mila euro. Questione comunque di giorni visto che per legge tutti i parlamentari, entro poche settimane dovranno rendere noto il proprio reddito. Restando quindi a quanto pubblicato fino ad ora, dietro a Zanettin restano decisamente staccati il veneziano di Fratelli d'Italia Raffaele Speranzon con 138mila euro e il padovano Antonio De Poli, presidente dell'unione di centro con poco più di 132mila euro. In quarta posizione c'è Andrea Crisanti; eletto nelle fila del PD, il microbiologo romano d'origine ma da tempo residente a Padova tocca i 127mila euro, superando di poco e fermi a 124 mila Andrea Ostellari, Paolo Tosato e Adolfo Urso. Se la maggior parte dei senatori veneti ha già pubblicato il proprio reddito 2023, decisamente meno celeri sono però al momento i deputati della nostra regione; più della metà di loro non ha ancora reso noti i propri dati. Oltre ai già citati Casellati e Nordio, mancano il leader regionale di Forza Italia Flavio Tosi, il segretario regionale della lega Alberto Stefani ma anche Alessandro Zan, Elisabetta Gardini e Silvio Giovine solo per fare qualche nome. Tra i deputati più celeri c'è un tris di leghisti. 136Mila euro di reddito per Martina Semenzato tra Venezia e Rovigo. 120Mila euro per l'ex sindaco di Padova Massimo Bitonci con appena, si fa per dire, 111mila euro dichiarati dal veronese e attuale presidente della camera Lorenzo Fontana. A fondo classifica tra i deputati c'è la padovana di Fratelli d'Italia Marina Marchetto Aliprandi con 33mila euro. Tra i senatori la vicentina della Lega, ed ex europarlamentare Mara Bizzotto; il suo reddito in questo 2023 non va oltre i 21800 euro.

Servizi 15 Dicembre 2023

22/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

21/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

20/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

19/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

18/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

17/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

17/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

16/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

15/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

14/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

13/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

11/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

10/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

09/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

08/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

07/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

06/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

05/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

04/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

03/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

02/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

01/05/2024 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali