menu

07.06.2022

UN FIUME DI COCAINA, IL SEQUESTRO PIU’ GRANDE

E’ uno dei più grossi sequestri di Cocaina mai fatti in Europa. Un colpo senza precedenti ai narcos colombiani, padroni del traffico di polvere bianca nel mondo. E’ stata la distrettuale antimafia di Trieste a coordinare due anni di indagini attraverso la guardia di finanza. 4.300 i chili di cocaina sequestrati. Droga pagata 100 milioni di euro da organizzazioni criminali venete, lombarde ma anche calabresi e laziali. In anticipo prima di lasciare la giungla Sudamerica, come impongono le regole dei ...narcos. Al dettaglio avrebbe fruttato quasi il triplo. In 38 sono stati arrestati a Nordest e in mezza Europa. Si tratta di broker e grossisti della droga, ma anche corrieri e addetti allo stoccaggio. L’operazione senza precedenti è stata resa possibile anche dall’impiego di agenti sotto copertura che si sono infiltrati nell’organizzazione simulando di gestire la parte logistica dei traffici. Sono stati loro a far credere ai narcotrafficanti che quello di Trieste fosse un porto sicuro dove far attraccare le navi cariche di cocaina. La raccolta delle prove è stata resa possibile attraverso ben 19 “consegne controllate” fra maggio 2021 ed il maggio 2022. Come i 59 kg finiti a Portogruaro o i 167 chili sequestrati alle porte di Roma con un blitz da film. Nel corso dell’operazione, oltre a diversi veicoli, tra cui un TIR ed un SUV del valore di oltre 100mila euro, sono stati sottoposti a sequestro anche 1,8 milioni di euro in contanti.

Servizi 07 Giugno 2022

05/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

04/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

03/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

02/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

01/10/2022 TG Veneto News 2a Edizione

Telegiornali